• Venerdì 11 Maggio 2012 alle 18:20
Scudetto Juventus 2012: terza stella, Zeman prende in giro

La Juventus approfitta dell'entusiasmo dello scudetto per cucirsi sulla maglia e per mettere sulle gradinate dello stadio la terza stella, ma c'è chi non ha dimenticato e fa non poca ironia. Non poteva essere che Zeman, che a proposito ci scherza su ma lanciando frecciatine non da poco:

Gli scudetti della Juve? «Al massimo sono 22-23». Insomma Zeman, l'allenatore del Pescara, dice la sua sui conteggi scudetto dei bianconeri, freschi campioni d'Italia che considerano 30 gli scudetti vinti, contando quindi anche i due revocati dopo calciopoli. «Al massimo io ne conterei 22 o 23...» Poi Zdenek Zeman fa sottile ironia alla sua maniera ma colpisce nel segno «Ognuno - aggiunge- si può mettere quello che vuole, anch'io potrei mettermi due stelline. Gli juventini si sentono così, io di scudetti ne scriverei magari ventidue, ventitre».

Zeman ha anche parlato della possibilità che ci possa essere un suo clamoroso ritorno sulla panchina dell Roma dopo l'addio di Luis Enrique, all'insegna della continuità nel gioco offensivo, ma il boemo ha smentito. In casa Juventus intanto ha parlato Pirlo, che con poca classe ha aspettato di vincere per parlare male del Milan: "Sono stato scaricato da Allegri. Nel mio ruolo voleva far giocare altri. Voleva piazzare davanti alla difesa Ambrosini o Van Bommel e io avrei dovuto cambiare ruolo. Pentiti? Non lo so. Ma durante la stagione molti miei ex compagni mi hanno detto che sentivano la mia mancanza. Io sono contento, ho vinto".

Zeman: intervista da Fabio Fazio

Pirlo: le migliori giocate

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato nè utilizzato per inviarti email *



Clicca qui sotto per confermare che sei una persona:

Cancel reply
T2 = 0,0000
T3 = 0,0000
T4 = 0,0000
T5 = 0,0000
T6 = 0,0000
T7 = 0,0000 > 65354,45 > 65354,45