• Lunedì 22 Marzo 2010 alle 7:40
Vela Vuitton Trophy 2010: Mascalzone Latino Audi Team sconfitto in finale 2-0 da una grande prestazione dell'Emirates Team New Zealand.

Niente da fare per Mascalzone Latino che si arrende a a Emirates Team New Zealand: la barca australiana replica il succcesso in finale, i kiwi hanno vinto di fronte al pubblico di casa superando anche nella seconda regata delle finali l’imbarcazione italiana conquistando così il Louis Vuitton Trophy. Nelle acque del Golfo di Hauraki che hanno visto nel 2000 una finale di Coppa America tra Luna Rossa e Team New Zealand, è stata disputata un'altra finale tra un team italiano e i maestri neozelandesi.
E' stata una regata semplicemente perfetta da parte dell’imbarcazione avversaria. Mai si è fatta sorprendere dalla tattica aggressiva degli italiani.

Ovviamente deluso lo skipper di Mascalzone Latino Gavin Brady: “In queste due settimane il nostro gruppo è cresciuto costantemente e abbiamo ancora margine per migliorare. Siamo soddisfatti per il risultato ottenuto oggi, ma dispiaciuti che la finale sia stata giocata in sole tre prove: credo che tutti avrebbero voluto vedere ancora spettacolo in acqua".

"Ci rivedremo a La Maddalena (22 maggio-6 giugno, ndr), dove l'essere un team italiano ci darà ancora più responsabilità e stimolo a fare bene”. Per Mascalzone Latino Audi Team e per l'altro equipaggio italiano, Azzurra, sconfitto in semifinale dai kiwi, ci sarà una possibilità di rivincita nel prossimo appuntamento che si terrà questa volta in Italia. La sfida si terrà il 22 maggio, a La Maddalena con Mascalzone che sarà anche team ospitante della manifestazione.

Vela Vuitton Trophy 2010: Mascalzone Latino Audi Team contro Team New Zealand.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato nè utilizzato per inviarti email *



Clicca qui sotto per confermare che sei una persona:

Cancel reply
T2 = 0,0000
T3 = 0,0000
T4 = 0,0000
T5 = 1.464,8438
T6 = 1.464,8438
T7 = 1.464,8438 > 14155,47 > 14155,45