IL PRIMO VIDEO BLOG ITALIANO DEDICATO AL MONDO DELLO SPORT

 
Gio
24
Apr

Milan news: Peter Lim offre 500 milioni di euro

Dopo l'Inter anche il Milan potrebbe presto beneficiare delle liquidità provenienti dall'Oriente. Peter Lim, il tycoon di Singapore, avrebbe presentato un'offerta da 500 milioni di euro per mettere le mani sul club.
Una cifra che dovrebbe essere sufficiente ad ottenere la metà del club, considerato che la precedente offerta sempre proveniente dalla Cina di 300 milioni per la maggioranza fu bollata da Barbara Berlusconi come sufficiente a ottenere solo un terzo della società.
 
Il Milan spiega: "In merito a indiscrezioni riportate dalla stampa - si legge in una nota riportata da Milan Channel e dal sito -, la Fininvest smentisce nuovamente ogni ipotesi di cessione del controllo del Milan". 

Leggi l'articolo intero continua a leggere

 
Gio
24
Apr

Roma news: Garcia vuole una squadra da champions

Garcia parla chiaro: la sua permanenza alla Roma è legata alla volontà del club di continuare a migliorare una squadra già forte. Il tecnico giallorosso è esperto, e sa bene che la rosa che quest'anno ha fatto tanto bene da settembre dovrà affrontare un doppio impegno, in campionato e in Champions League.
 
Garcia sa bene che non si può costruire una squadra capace di vincere subito in poco tempo, ma vuole quantomeno una rsa competitiva: “Voglio rimanere alla Roma ma voglio una squadra competitiva – ha detto a Sport Mediaset – capace di affrontare la Champions e contemporaneamente lottare per lo scudetto. La mia volontà è chiara: non mi interessano le voci su Paris Saint Germain o altre squadre. Non pongo condizioni particolari, dico però che l’anno prossimo giocheremo la Champions e dovremo essere pronti. Affronteremo un campionato che sarà ancor più difficile di quello di quest’anno: forse faremo meno punti ma magari vinceremo lo scudetto ma soprattutto, ribadisco, dobbiamo essere in grado di affrontare al meglio la Champions. Non la giocheremo per vincerla perché ora come ora non è possibile, non siamo programmati per questo, ma voglio almeno giocarmi da protagonista il girone e arrivare alla seconda fase”.

Leggi l'articolo intero continua a leggere

 
Mer
23
Apr

Inter news: Moratti incorona Zanetti presidente

A Moratti dopo due vittoria consecutive in trasferta torna la voglia di parlare da presidente: "Penso spesso che si potrebbe riprendere José invece che acquistare tanti giocatori, ma ci vuole buon senso. E non va dimenticato che arrivò solo per lo sfogo di Mancini post-Liverpool. Mou è stato come un grandissimo temporale: giusto non aver trascinato il rapporto dopo il Triplete. L’anno dopo, poi, vincemmo Supercoppa, Mondiale e Coppa Italia. E se Leonardo fosse arrivato prima, magari avremmo vinto un altro scudetto. So che José tornerebbe: ora non si può, magari arriverà più in là dopo che anche Mazzarri, ottimo tecnico, avrà vinto tre scudetti”.

Leggi l'articolo intero continua a leggere

 
Mer
23
Apr

Benfica-Juventus: semifinale di Europa League, diretta live

Conte si prepara ad affrontare la prima semifinale europea della sua carriera da calciatore, e sa bene che contro il Benfica non sarà facile. Ma sa anche che il confronto durerà 180 minuti minimo, che non dovrà avere fretta e soprattutto che il ritorno lo giocherà allo Juventus Stadium.
 
Questa potrebbe essere l'ultima partita in trasferta della Juventus, perchè passando la semifinale poi ci sarebbe la finale in casa: "Jorge Jesus sta facendo un ottimo lavoro con il Benfica e ho un immenso rispetto per lui e la sua squadra. Il fatto di aver vinto il campionato per loro è molto positivo. E' un periodo faticoso ma esaltante, anche se domani non avremo Vidal. Siamo in corsa in campionato e per la finale di Europa League e non capita tutti i giorni".

Leggi l'articolo intero continua a leggere

 
Mer
23
Apr

Calciomercato Milan 2014: De Sciglio verso la cessione

Nel Milan di Seedorf che risale la classifica e che ha conquistato 5 vittorie consecutive portandosi a ridosso delle prime posizioni, cresce la schiera dei malcontenti che il tecnico olandese ha messo da parte per riuscire a raggiungere i risultati richiesti nel più breve tempo possibile.
 
Dopo Montolivo, schierato dietro suggerimento di Galliani, e Abate, fatto giocare dopo un lungo periodo di assenza (ma il terzino continua a mostrare le sue incredibili lacune difensive che anche contro il Livorno stavano costando carissimo al Milan), e il turno di De Sciglio.

Leggi l'articolo intero continua a leggere

 
Mer
23
Apr

Real Madrid-Bayern Monaco semifinale Champions League: diretta live stasera

Dopo la semifinale noiosa tra Atletico Madrid e Chelsea, stasera con ogni probabilità la musica cambierà e non poco quando scenderanno in campo Real Madrid e Bayern Monaco. Due squadre votate più a costruire che a distruggere, con tifosi esigenti e con l'obbligo di conquistare la finale e non di ottenerla sapendo di essere andati già troppo avanti.
 
Ancelotti sa bene che affronterà una squadra difficilissima, per qualità individuale e per organizzazione di gioco: "Loro come il Barça? Speriamo di giocare in 11...". Malizioso chi pensa alla partita di Liga, persa dopo che i blancos rimasero in dieci... "Non è uno scherzo, è la realtà - chiarisce Ancelotti - In coppa abbiamo affrontato in undici contro undici il Barcellona , una squadra compatta, solida. Non dico che il Bayern è come il Barça, ma la filosofia di Guardiola è simile, anche se ha giocatori di caratteristiche e qualità diverse".

Leggi l'articolo intero continua a leggere

 
Mar
22
Apr

Calciomercato Napoli 2014: Koulibaly, Gonalons e Varmaelen

La sfida tra Napoli e Inter diventa fondamentale per capire che tipo di finale di stagione aspetta i partenopei. la sensazione è che una volta raggiunti, e falliti, gli obiettivi posti a inizio stagione, la squadra di Benitez abbia un po' tolto il piede dall'acceleratore. Resta ancora una finale di Coppa Italia da vincere a tutti i costi e soprattutto un finale di campionato da onorare per non ripartire l'anno prossimo con troppi dubbi.
 
Marek Hamsik, che non è ancora riuscito a tornare sui suoi livelli, parla della sfida di San Siro in cui la squadra di Benitez affronterà i nerazzurri decisi a chiudere il discorso quarto posto alla vigilia del match con il Milan, derby che vale mezza stagione tra le due deluse milanesi.

Leggi l'articolo intero continua a leggere

 
Mar
22
Apr

Benfica-Juventus semifinali Europa League 2014: Marchisio vuole la finale di Torino

Per gli addetti ai lavori è la vera finale anticipata: chi tra Benfica e Juventus riuscirà a superare il turno di Europa League molto probabilmente alzerà anche la coppa a Torino in finale. L'altro confronto tra Siviglia e Valencia non sembra poter proporre una squadra capace di impensierire i bianconeri o i portoghesi.
 
Ecco perchè la sfida d giovedì diventa fondamentale: "Molti giocatori in questa squadra non hanno mai vinto una competizione europea e la Juventus non vince un trofeo in Europa da tanti anni".

Leggi l'articolo intero continua a leggere

 
Mar
22
Apr

Atletico Madrid-Chelsea: semifinale Champions 2014

Grande spettacolo questa sera nella prima semifinale di Champions League tra Chelsea e Atletico Madrid. La semifinale meno nobile, rispetto a quella tra Real Madrid e Bayern Monaco, ma che potrà comunque riservare moltissime sorprese e fascino.
 
Una sfida tra due squadre che amano poco il possesso palla e molto le verticalizzazioni, compresi i lanci lunghi sulle punte rischiando poco dietro. Arriva meglio alla sfida la squadra di Simeone, lanciatissima verso il titolo in Liga, mentre Mourinho ha perso in casa contro il Sunderland dicendo probabilmente addio al sogno di vincere la Premier.

Leggi l'articolo intero continua a leggere

 
Mar
22
Apr

Formula Uno 2014: Alonso ottimista dopo la Cina

In Cina si conferma il dominio Mercedes di questo inizio di stagione. Ma la Ferrari, all'esordio con Mattiacci sembra in ripresa, anche se ancora molto lontana da chi vince. Per Alonso il podio è comunque una importante iniezione di fiducia.
 
Lewis Hamilton è felice: "Questa Mercedes è incredibile, ma non avrei potuto fare tutto ciò senza il duro lavoro del team, è stato incredibile. La macchina è sbalorditiva e i risultati che stiamo ottenendo sono la vera dimostrazione del duro lavoro fatto da tutti. Sono veramente contento del fatto che Nico sia salito sul podio con me. Sono punti fantastici e meritati". Sul futuro: "Stiamo andando alla grande, questo è sicuro, ma gli altri team stanno spingendo per raggiungerci, quindi spero che continueremo a migliorare".

Leggi l'articolo intero continua a leggere

 
 

SIAMO ANCHE SU


    Seguici su Twitter Seguici su Facebook

CALCIO

MOTORI

ALTRI SPORT

EVENTI

Feed RSS